I Sicci chini

30 Giugno 2018
Ricette Tipiche

I sicci chini (seppie ripiene) rappresentano un ricco e nutriente secondo piatto di pesce; vi suggerisco di utilizzare il suo condimento per condire anche la pasta, realizzando così, un pranzetto completo gustoso  e  al profumo di mare.

Ideale da portare in tavola nei giorni di festa, si presta anche per una cenetta tra commensali appassionati di pesce!

Le seppie vengono farcite con un composto a base di  tentacoli delle stesse seppie, mollica di pane raffermo, mescolata con del pecorino, delle uova e infine cotte poi in padella con un gustoso sugo di pomodoro.

Pulire per bene le seppie, sciacquarle bene sotto il getto dell’acqua corrente e metterle a scolare.

Staccate i tentacoli, sminuzzateli e rosolateli in padella con un cucchiaio d’olio e uno spicchio d’aglio.

Trasferiteli, quindi, in una ciotola e unitevi la mollica di pane raffermo (precedentemente bagnata con dell’acqua e strizzata), il pecorino, un trito di aglio e prezzemolo, il sale e un pizzico di peperoncino. A questo punto aggiungete un filo d’olio e l’uovo per legare il composto.

Riempite le sacche delle seppie con il composto appena ottenuto e chiudetele con degli stecchini oppure cuciteli con ago e filo.

Fate imbiondire in un tegame, uno spicchio d’aglio e un cipollotto tritato con abbondante olio, e aggiungete successivamente le seppie.

Fate soffriggere per qualche minuto a fiamma bassa, aggiungere del vino bianco e farlo sfumare

Unire adesso anche la passata di pomodoro e poca acqua.

Portare a cottura regolando di sale e pepe e aggiungere del prezzemolo.

Non appena pronte, disponete le seppie ripiene in un piatto da portata  spolverizzandole con ulteriore prezzemolo tritato.

Laureando in Scienza dell Alimentazione e Gastronomia

I vostri Commenti su “I Sicci chini

  1. Jole
    1 Ottobre 2018
    Rispondi

    Ciao ma quando le seppie si puliscono si aprono nn resta il sacchetto. Tu cm fai a nn farle aprire. Grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X