Il secondo e inedito documentario animato, “Storie di fate e di giganti. Gela crocevia di archetipi e leggende di tutto il mondo”, racconta le leggende di Gela sul gigante di Manfria, sua sorella la bella Castellana e una donna misteriosa e bellissima, capace di paralizzare gli uomini con un semplice gesto. Indagando su queste narrazioni medioevali abbiamo scoperto che sono imparentate con altre, inglesi, sulla Fata Morgana e Mago Merlino. E esiste anche una leggenda a proposito di un castello nelle profondità dello stretto di Messina dove la Fata Morgana ha abitato, circondata da giovani e giovinette di rara bellezza.

“Storie di fate e di giganti. Gela crocevia di archetipi e leggende di tutto il mondo” porta sul grande schermo storie internazionali che vogliono indagare le origini dei miti più noti, origini che spesso si perdono nella notte dei tempi, ma che hanno connessioni molto più vicine a noi di quanto non ci immaginiamo. In poco più di venti minuti, la voce di Jacopo Fo ci accompagna in un viaggio antico adatto ad adulti e piccini.

Sarà presente in sala il regista Jacopo Fo, a seguito della proiezione dibattito e confronto con il pubblico.

Ingresso libero fino a esaurimento posti, gradita prenotazione al link: https://www.eventbrite.com/e/storie-di-fate-e-di-giganti-tickets-464999645457

“Storie di fate e di giganti. Gela crocevia di archetipi e leggende di tutto il mondo” realizzato da Jacopo Fo e Dario Scaramuzza fa seguito all’altro già proiettato nel mese di marzo “Gela Antica. La New York del Mediterraneo” che è già in visione libera online al link: https://www.youtube.com/watch?v=oG26edN3Oag.
X