Fin dall’inizio, il progetto Gela le Radici del Futuro ha puntato su coloro che hanno a cuore il futuro della città coinvolgendo, assieme agli organi rappresentativi, le associazioni, le scuole, i movimenti artistici e culturali.

Così, ad esempio:

• Abbiamo raccontato le storie di cittadini che hanno realizzato attività di successo con le tre stagioni della Web Serie Italia Sicilia Gela, che ha raccolto un grande consenso tra il pubblico della Rete e nei festival, al punto da essere la web serie italiana più premiata a livello internazionale.

• Abbiamo coinvolto gli studenti delle scuole superiori di Gela con il progetto di Alternanza Scuola Lavoro incentrato sulla creazione di centinaia di blog individuali che hanno cambiato la percezione della città in internet pubblicando in rete testi, immagini e video che raccontano gli aspetti positivi della città e le passioni di chi la vive.

• Abbiamo proposto con successo il concorso fotografico sul tema La vita quotidiana a Gela per sollecitare la produzione di altre immagini positive della città.

L’iniziativa “Miglioriamo la città”, programmata d’intesa con l’Amministrazione della città di Gela, si muove in questa stessa direzione.

L’INIZIATIVA “MIGLIORIAMO LA CITTÀ”

In una città convivono molti punti di vista diversi.
Cosa succede se si apre un dialogo?

Si scoprono scorci che non avevi notato, aspetti differenti vengono visti da occhi diversi.
Sogni, intuizioni, particolari visioni, varietà di modi di ascoltare.
Un insieme di sensibilità che sono la ricchezza di una collettività.

Oggi vogliamo proporre un concorso di idee per sollecitare un dialogo tra diverse età, professioni e passioni.
È importante coinvolgere queste individualità, chiedere che si esprimano, che raccontino progetti possibili.

Parafrasando quel che disse J.F. Kennedy:
Non chiederti cosa può fare Gela per te. Chiediti cosa puoi fare tu per Gela.

Crediamo che aprire uno spazio per ascoltare proposte positive e contributi allo sforzo di immaginare la città del futuro possa essere un modo innovativo e efficace per coinvolgere la cittadinanza nell’ideazione di nuove iniziative e nuove realizzazioni.
Il che ha oggi un particolare valore sociale e culturale visto il momento difficile che stiamo attraversando a causa di questa odiosa pandemia.

Abbiamo bisogno di speranza e di voglia di affrontare le sfide che ci troviamo di fronte.

La nostra proposta ai giovani e a tutti i cittadini di Gela è: 

contribuisci alla crescita della tua città proponendo il tuo pensiero.

Si potrà partecipare al concorso di idee rispondendo a queste domande

 

Come ti piacerebbe rendere Gela più bella e accogliente?

 Come vorresti contribuire allo sviluppo della tua città?

 

MODALITÀ PER PARTECIPARE

Il concorso di idee “Miglioriamo la città” guarda innanzitutto ai giovani, le forze nuove di Gela, ma è aperto a tutti i gelesi.

E’ possibile partecipare con progetti realizzati in qualsiasi forma espressiva: testi, disegni, foto, video…

Saranno ammessi tutti gli elaborati inviati all’email info@gelaleradicidelfuturo.it dal 14 marzo 2022 fino al 31 maggio 2022.

Una commissione esaminerà le proposte e sceglierà le più interessanti e innovative.

Verrà istituito un premio per gli elaborati artistici che saranno giudicati primi in classifica
in base a quanto deciso da una giuria di esperti di comunicazione nominata da Gela Le Radici Del Futuro.

Al primo classificato andrà un premio di 500 euro
Al secondo classificato andrà un premio di 300 euro
Al terzo classificato andrà un premio di 200 euro.

Sono previsti inoltre riconoscimenti per i primi 10 classificati e per le scuole con la maggiore partecipazione.

I vincitori saranno premiati nel corso di una cerimonia a cui sarà invitata anche l’Amministrazione di Gela.
Le proposte giudicate più interessanti saranno pubblicate su www.gelaleradicidelfuturo.it e potranno essere oggetto di una esposizione pubblica.

REGOLAMENTO DEL CONCORSO

Jacopo Fo srl (Gruppo Atlantide), con il sostegno di Eni e il patrocinio dell’Amministrazione della città di Gela, indice il concorso di idee “MIGLIORIAMO LA CITTA’”

1) Requisiti di partecipazione

Il concorso è aperto a tutti i cittadini residenti nel comune di Gela. Gli elaborati artistici dovranno essere creati esclusivamente nell’ambito del territorio di Gela e avere la città come protagonista .

2) Requisiti di esclusione

  • Non sono ammessi elaborati artistici già oggetto di premiazioni in altri concorsi di carattere nazionale-regionale-cittadino;
  • Non è ammesso ledere alcun diritto di terzi né violare le leggi vigenti;
  • Non è ammessa l’assenza nell’email di accompagnamento all’elaborato artistico dei dati richiesti al punto 5;
  • Non rispettare i limiti di tempo per l’invio del materiale (entro il 31 maggio 2022);
  • Non rispettare le caratteristiche tecniche richieste per il formato dell’elaborato indicate al punto 4;
  • Essere componente di Jacopo Fo srl o del Gruppo di Animazione Territoriale di Gela.

3) Modalità di partecipazione

La partecipazione è gratuita.

4) Caratteristiche tecniche richieste per il formato dell’elaborato:

FOTOGRAFIE E DISEGNI
Verranno accettate foto digitali sia a colori che in bianco e nero, e sia in formato portrait (verticale) che landscape (orizzontale). Dimensioni minime: 1080 pixel il lato più piccolo, risoluzione 300 punti. Formato: jpg.

VIDEO
Verranno accettati video digitali sia a colori che in bianco e nero, e sia in formato portrait (verticale) che landscape (orizzontale). Dimensioni massime 2GB.

TESTI
Verranno accettati testi o presentazioni esclusivamente in formato PDF.

5) Invio degli elaborati artistici

Gli elaborati dovranno essere inviati alla mail info@gelaleradicidelfuturo.it entro e non oltre il 31 maggio 2022. Nell’email di accompagnamento dovranno essere indicati, a pena di esclusione: nome dell’autore, residenza, indirizzo email, numero di telefono e dovrà essere riportato la seguente frase “dichiaro di aver letto e di sottoscrivere integralmente il regolamento del concorso pubblicato sul sito www.gelaleradidelfuturo.it”.

Nell’oggetto della mail dovrà essere indicato “Concorso di idee Miglioriamo la Città”

Ogni autore potrà inviare SOLO 1 elaborato.

6) Concessione licenza e autorizzazione al trattamento dei dati personali e dell’opera

Il partecipante concede agli organizzatori una licenza d’uso completa, non esclusiva, irrevocabile e a tempo indeterminato dell’elaborato inviato. Con la partecipazione al presente concorso l’autore manleva l’organizzazione da tutte le responsabilità, costi e oneri di qualsivoglia natura che dovessero essere sostenuti a causa del contenuto dell’elaborato.

Gli organizzatori si impegnano a pubblicare il nome dell’autore in ogni caso in cui l’elaborato verrà utilizzato.

Il partecipante autorizza gli organizzatori al trattamento dei dati personali ai sensi della Legge 196/2003 e successive modifiche, per tutti gli adempimenti necessari all’organizzazione e allo svolgimento del concorso ed alla successiva pubblicazione degli elaborati.

7) Selezione finale – Decretazione del vincitore

I criteri fondamentali sulla base dei quali saranno selezionati gli elaborati sono: aderenza all’obiettivo del concorso, originalità, qualità tecnica e qualità artistica.

La selezione finale con decretazione dei vincitori avverrà ad opera di una giuria composta da: Jacopo Fo, Bruno Patierno e Claudia Faverio.

I vincitori saranno annunciati nel corso di una cerimonia di premiazione.

Gli elaborati premiati, assieme ad una selezione degli elaborati segnalati, saranno pubblicati sul sito www.gelaleradidelfuturo.it, sui social collegati e su altri media scelti dal Gruppo Atlantide.

8) Premiazione, premi

La premiazione si terrà nel 2022 e sarà comunicata a tutti i partecipanti che riceveranno una e-mail di invito alla cerimonia spedita alla casella di posta utilizzata per partecipare al concorso.

Saranno premiati i primi tre classificati con premi in denaro: 500 euro per il primo classificato, 300 euro per il secondo, 200 euro per il terzo.

I primi 10 selezionati riceveranno un box contenente 10 cofanetti libro + dvd degli spettacoli di Dario Fo e Franca Rame.

Ai sensi dell’articolo 6 del d.P.R. 26 ottobre 2001 n.430, questo concorso non rappresenta un’operazione a premi
in quanto “indetto esclusivamente per la produzione di opere artistiche”.

X